Imparare dalle migliori: Virginia Mori.

“Le idee sono come i sogni: devi imprimerle subito su carta.”

Virginia Mori

Questo non è solo l’inizio di un post; è l’inizio di una rubrica per mettere in luce quelle professioniste che eccellono nel proprio campo e meritano spazio.

Non che Virginia Mori avesse bisogno di questo piccolo blog per essere riconosciuta come una delle illustratrici più interessanti nel panorama attuale, ma dare visibilità a un talento può aiutare tutti e tutte.

Ammetto di averla scoperta solo poco tempo fa, durante “Digital Heroes”, il format di talk organizzato da Imille.

Nelle due ore dell’incontro ho imparato che:

  • se per una creativa pubblicitaria è importante non avere uno stile troppo riconoscibile, per una creativa è fondamentale il contrario;
  • chi pensa che le donne disegnino rassicuranti sogni domestici a tinte pastello, dovrebbe fare un corso di aggiornamento;
  • di certo non è facile trovare molte aziende disposte a uscire dal terreno della felicità come unico sentimento esplorabile nella propria comunicazione. Ma a volte basta un solo cliente. Tipo Gucci, che ha trasposto su foto le visioni oniriche di Mori;
  • si può avere più di 62K di follower su Instagram – ottenendo quindi la patente di middle influencer – ed essere sinceramente modesti;
  • si può essere bravissimi nel proprio lavoro, ma ancora migliori quando si collabora.

Ringrazio Virginia Mori per avermi concesso la pubblicazione dei suoi lavori.

2 pensieri riguardo “Imparare dalle migliori: Virginia Mori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...