I 3 migliori profili Instagram di un personaggio TV

In estrema sintesi, i cosiddetti influencer di Instagram si dividono in due categorie:

  • content creator nati sui social e che lavorano coi social;
  • personaggi televisivi che hanno aperto un account su IG.

Per i primi il lavoro di creazione di una community è più lento e faticoso, mentre per i secondi si tratta spesso di trainare un pubblico dal piccolo al secondo schermo.

Per i content creator è cruciale trovare la propria area di rilevanza (libri, maternità, politica americana…), mentre per i personaggi tv è l’eccezionalità stessa del proprio lavoro e, di conseguenza, del proprio stile di vita a fare da materiale per post. Questo è il motivo per cui spesso li vedo in difficoltà con uno strumento che credono di aver capito, ma di cui confondono il linguaggio con quello televisivo.

Ma oggi non siamo qui per puntare il dito, questo è il primo articolo dopo le vacanze del 2020, e abbiamo tutti bisogno di un po’ di leggerezza. Opterò quindi per il rinforzo positivo e mostrerò i 3 personaggi televisivi che meglio se la cavano nel regno dei cuoricini.

3° posto: Giorgio Mastrota

No, niente pentole né materassi qui.

È normale che un personaggio televisivo voglia “apparire”, anche nei suoi contenuti Instagram. Metterci la faccia fa parte del mestiere, inoltre è più facile ricevere consensi se il tuo è un volto familiare.

Per questo, quando ho scoperto l’account Instagram di Giorgio Mastrota, sono rimasta particolarmente colpita: lui non c’è mai. O meglio, di lui compare solo una parte: il pollicione, scelto anche come nome utente.

Quella che vediamo è sì la sua vita quotidiana, ma da un punto di vista particolare. Una vera e propria scelta stilistica. Fossi Gianni Morandi, mi starei mangiando le mani per non averci pensato io stesso prima.

Sulle Storie ci si deve ancora lavorare, ma intanto la medaglia di bronzo all’originalità è sua.

2° posto: Andrea Delogu

Nella prossima vita vorrei rinascere lei, grazie.

Conduce programmi televisivi e radiofonici, ha scritto due libri e da quanto apprendo da Wikipedia ha pure un album nel suo cv. Quando hai così tanti interessi, è più facile creare contenuti che poi interessino anche chi ti segue. Andrea Delogu riesce così a passare dal suo lavoro a delle mini-lezioni di etimologia (con #unaparolaaldì) a una buona dose di autoironia in maniera convincente. Potrebbe esserci un/a social media manager dietro di lei, ma non mi stupirei troppo se invece scoprissi che è tutta farina del suo sacco. Questo è per me avere un’identità digitale che corrisponde col tuo brand.

1° posto: Daniela Collu

I veterani dell’Internette ricorderanno che Daniela aveva un blog, Stazzitta, e quindi mi rinfacceranno il fatto che sì, è personaggio televisivo, ma creava contenuti digital ancor prima della nascita di Instagram.

Più che il feed, di Daniela Collu amo seguire le Stories, divise a rubriche come è giusto che sia, così che in base alle tue passioni tu possa trovare un circoletto a riguardo. Nello specifico:

  • 1 minuto d’arte: che spesso sfocia un po’ più in là dei 60 secondi promessi, che però non sembrano mai abbastanza. Io sono una di quelle che durante le lezioni di storia dell’arte a scuola si distraeva sempre, ma sono anche quella che deve entrare in ogni chiesa o museo per vedere quali opere nasconde al suo interno. Ecco, Daniela riesce a creare quel ponte tra la nozione didattica e l’aneddoto curioso che ti fa superare l’ostacolo della noia. Da non perdere la puntata “Vaticani” dove si parla di… Davvero devo essere così didascalica?
  • Terapia di gruppo: la posta del cuore che ci meritavamo da ragazze, quando sui giornaletti ci volevano spacciare per romanticismo tutto, persino le trappole dei narcisisti patologici.
  • Analisi del testo delle canzoni italiane che ci hanno rovinato la vita mentre come stronzi le cantavamo in macchina. Per ora purtroppo figura solo “Fiori rosa, fiori di pesco”, di Battisti, ma confido nel grande apporto che potrebbe dare, che so, Umberto Tozzi per esempio.
  • Buonanotte un cazzo, una raccolta di poesie sparse di autori vari lette in attimi diversi accomunate dallo scopo di farci struggere nel letto fino all’alba.

Questa è la mia personale classifica dei personaggi televisivi dai profili Instagram più interessanti. E tu che mi leggi, sei d’accordo?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...